Pippa Middleton… ci siamo persi il matrimonio?

Pippa Middleton non poteva immaginare che la data del suo matrimonio con il facoltoso Nico Jackson avrebbe coinciso con l’appuntamento di Sì Sposaitalia Collezioni a Milano e sì, lo ammettiamo, ci siamo un po’ persi il gossip che ha girato intorno a un evento così sensazionale come le nozze della sorellina della principessa Kate, Pippa Middleton.
Abbiamo rimediato andando a spulciare qua e là informazioni sul matrimonio British Style in rete e e sulle pagine di Grazia.it abbiamo trovato tutto quello che potevamo desiderare, nonché una chicca finale che mi ha fatto davvero impazzire.
Cosa sappiamo di Pippa Middleton?

1. Sappiamo che è una sportiva e che riesce a mantenersi in formissima con 30 minuti di running dalle tre alle cinque volte a settimana.

2. Sappiamo comunque, e questo ci mette in pace con noi stesse, che è un amante del buon cibo. Ama il cioccolato, le patatine e qualche bicchiere di vino. Pippa Middleton ammette anche che, durante i match di Wimbledon, è facile che si nasconda dietro a occhiali da sole oversize nel caso il torpore dovuto a qualche Pimm’s di troppo, avesse la meglio su di lei.

3. Non ha sposato un adone. Diciamolo pure, questo Nico Jackson, sarà un ottimo partito, ma ha proprio la faccia da inglese. Si è comunque presentato con un anello con diamante da almeno tre carati, per il valore di oltre 200 mila sterline. E ho detto abbastanza.

4. Probabilmente la maggior parte di noi donne preferisce l’abito che Pippa indossava al matrimonio della sorella Kate (quello disegnato da Sarah Burton e firmato da Alexander McQueen), rispetto all’abito scelto per il suo matrimonio dello stilista Giles Deacon. Lei è così bella, che le perdoniamo anche questo.

5. La bella notizia è che l’abito disegnato da Sarah Burton, modello a sirena, scollo a drappeggio e con maniche corte è acquistabile, al prezzo di 1.284 €, e lo trovate a questo link.

6. Le scarpe color avorio scelte da Pippa erano di Manolo Blahnik. Sex & the City vince sempre.

7. Pippa Middleton è anche riuscita a dar vita a un mezzo scandalo durante l’organizzazione del matrimonio, rischiando di escludere dalla cerimonia la fidanzata di Harry, Meghan Markle, solo per il fatto che non è ancora maritata, la poveretta. Questo per voler rispettare la regola del no ring, no bring (ossia, se non hai l’anello al dito, non ti vogliamo vedere nemmeno sull’uscio della chiesa…). Per ovviare al problema, i fidanzati non ufficiali degli invitati sono stati invitati a partecipare al ricevimento, e non alla cerimonia.

Quello che più ho amato tra i post pubblicati da Grazia.it è stato il toto abito (passatemi il termine), o meglio lo slide show sulle previsioni relative all’abito che avrebbe indossato Pippa il giorno del suo matrimonio. Lo trovate a questo link, in coda all’articolo. Uno slide show che vede la nostra Pippa vestita in Valentino, in Karl Lagerfeld, in Chanle, ma anche in Pronovias e Antonio Riva.

Pippa middleton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *